Costruire un santuario di esperienze sostenibili

Costruire un santuario di esperienze sostenibili

Confinante con la regione settentrionale dell'Oceano Atlantico, Barbados ospita mare, sole e sabbia. L'isola gode di invitanti acque cristalline, splendidi paesaggi ondulati e gente calda e amichevole. Di conseguenza, l'isola gode di una buona scorta di viaggiatori che visitano le nostre coste ogni anno. Tuttavia, con l'aumentare del numero di viaggiatori, aumenta anche il loro impatto sulla nostra piccola gemma dell'isola caraibica. In quanto tale, è fondamentale capire come puoi goderti una meritata vacanza in modo ecologico e contribuire comunque a rilanciare l'economia di una piccola isola.

Il turismo sostenibile garantisce che la maggior parte dei benefici del turismo si riversi nell'agricoltura, nelle persone e nell'economia dell'isola ospitante invece di lasciare l'isola per andare a entità straniere. Le Barbados hanno aperto la strada a questa attenzione all'ecoturismo dagli anni '90, dedicandosi a iniziative che danno la priorità alla conservazione dell'ambiente. Anche l'istituzione di una Commissione nazionale per lo sviluppo del turismo sostenibile, incoraggiando i visitatori e gli isolani a mangiare la plastica locale e persino vietando la plastica monouso nell'aprile 2019. Barbados si concentra sui benefici olistici del turismo, tenendo conto dell'impatto che i visitatori hanno sull'economia, l'agricoltura e l'ambiente, ma anche l'effetto che la nostra isola ha sui visitatori! I visitatori possono godersi la nostra isola e sostenere le sue iniziative sull'eccellenza del turismo sostenibile in piccoli modi.

La Cabane

Immagina di pranzare in un ristorante sul mare, con le onde che lambiscono la riva come sfondo del tuo spazio "ufficio". Sabbia calda tra le dita dei piedi sul pavimento del tuo ufficio. Uno di questi ristoranti è La Cabane sulla spiaggia di Batts Rock St James. Questa spiaggia idilliaca sulla costa occidentale è popolare tra la gente del posto e i visitatori ed è stata persino visitata in alcune occasioni dal Primo Ministro, l'onorevole Mia Amor Mottley. Conosciuto anche come "The Love Shack", le sue amache e l'architettura organica sono minimaliste poiché la bellezza naturale delle coste si riflette elegantemente sulla posizione sul mare.


Con attività quotidiane come lo yoga, lo spot si concentra sul benessere dei suoi visitatori. Che modo rilassante per iniziare la giornata! Quasi il 100% del cibo delle Barbados è di provenienza locale per limitare l'impatto del trasporto sull'ambiente per quanto riguarda petrolio, fumi e gas di scarico. Il proprietario Papajules si concentra sul fornire il cibo più fresco ai suoi ospiti poiché è anche un appassionato di salute, implementando attività dal suo viaggio di benessere nella sua azienda. Di conseguenza, colazioni salutari e succhi disintossicanti sono diventati punti salienti del ristorante per completare le sue attività di benessere come paddle boarding, lezioni di nuoto, cardio e meditazione. L'azienda ha anche implementato l'uso di cannucce di bambù sulla plastica e i dipendenti possono essere visti indossare le magliette "Save the turtles". Se hai bisogno di un'esperienza di turismo culinario sano e sostenibile, La Cabane è il posto dove stare.


Chattel House Audio Tour

Per gli appassionati di storia e natura i tour di Deborah Grant sono un sogno. Un tour audio della Chattel House ricorda una macchina del tempo: le guide turistiche rivelano storie fantastiche della storia delle Barbados mentre ti tengono letteralmente in piedi e riducono lo stress per l'ambiente! Guide turistiche esperte ti accompagnano in un ricco viaggio a piedi attraverso le città dell'isola di Speightstown, Holetown, Bridgetown e Oistins. Questi tour audio forniscono informazioni sull'architettura gotica degli edifici e delle statue più antichi dell'isola e sono immersi nella storia coloniale dalla schiavitù alla rivolta! Impiegano anche una tecnologia che consente ai clienti di godere di un audio cristallino mentre seguono a loro piacimento. I tour vengono ascoltati attraverso un microfono collegato mentre i visitatori ascoltano attraverso gli auricolari perfetti per mantenere i protocolli di distanziamento necessari! Armati di snack salutari e acqua gratuiti, i tour a piedi della Chattel House sono divertenti e interattivi quanto un tour su ruote, forse migliore, mentre ti unisci alla gente del posto. Diventa attivo e riduci i danni all'ambiente.


Il Museo delle Barbados e la società storica

Non trascorrere tutto il tuo tempo in spiaggia: fai una gita al museo interattivo delle Barbados e scopri di più sulla ricca storia dell'isola dai suoi indigeni, coloni e africani, che ora contribuiscono alla maggior parte della popolazione dell'isola. Una visita al museo è un modo avvincente per capire come questi diversi gruppi hanno interagito per costruire la vivace comunità che abbiamo oggi. Il Barbados Museum, che si trova appena alla periferia di Bridgetown presso il Garrison Savannah, è un modo alternativo per godersi l'isola in modo sostenibile. Accostando un'ex base militare e l'attuale sede della Gold Cup delle Barbados, rappresenta un altro modo divertente per rimanere attivi, esplorare e investire nella comunità locale dell'isola.


Tartaruga da cova

Per coloro che soggiornano sulla costa meridionale, vicino a Dover Beach, potresti essere abbastanza fortunato da goderti la schiusa delle tartarughe: potrebbe essere una delle esperienze più memorabili del tuo soggiorno. Riduci i tuoi viaggi in moto d'acqua e goditi invece la vista toccante dei piccoli che corrono dai loro gusci al fondo dell'oceano.


Sebbene non ci siano viaggi organizzati per la schiusa delle tartarughe, la maggior parte degli hotel lavora con il Turtle Protection Group, che aiuta i piccoli a raggiungere l'oceano, offrendo maggiori possibilità di sopravvivenza. Attraverso questa organizzazione, gli hotel fanno la loro parte per proteggere la vita marina dell'isola. Barbados è impegnata nel suo progetto sulle tartarughe marine (che ha sede presso l'Università delle Indie occidentali, campus di Cave Hill). Gestisce una "Turtle Hotline" 24 ore su 24, quindi se dovessi intravedere tartarughe che vagano per le spiagge nelle strade, cuccioli disorientati o persino catture illegali, non esitare a chiamare la hotline al 246-230-0142. Le tartarughe marine sono protette dalla legislazione alle Barbados , e il gruppo di protezione è dedicato all'educazione della gente del posto e dei visitatori sulla biologia delle tartarughe marine, sugli sforzi di conservazione e sui programmi di ricerca.

Le Barbados possono essere un piccolo paradiso, ma è una delle parti più saporite della regione caraibica. Dedicata alla promozione dell'eccellenza del turismo sostenibile, l'isola ha ristrutturato il suo pacchetto turistico a beneficio olistico dei turisti e delle nostre comunità locali. Sebbene abbiamo una lunga strada da percorrere, esplorare attività di turismo culinario sostenibile alternativo come pranzare in ristoranti eco-compatibili, partecipare a tour a piedi per limitare lo scarico dei trasporti, nonché visitare musei e partecipare all'osservazione delle tartarughe può rivelarsi più vantaggioso per l'isola. Quindi prendi un amico e goditi un boccone di paradiso sostenibile oggi.

Esplora le storie dell'isola

Vivi Barbados a modo tuo! Tour dell'isola di lusso, avventure ecologiche, fine settimana gastronomici, scoperte storiche, impegni artistici, imprese oceaniche e "spa-cationi" possono essere trovati nelle categorie seguenti. Da dove inizierai?