Stato del Coronavirus delle Barbados: Vedi gli ultimi aggiornamenti qui
Tu sei qui

I voli commerciali riprenderanno il 12 luglio


Condividi con i tuoi amici

I voli commerciali riprenderanno il 12 luglio

Venerdì, il Primo Ministro l'On. Mia Amor Mottley, ha annunciato che Barbados ha raggiunto un traguardo nella sua lotta contro COVID-19. Non ci sono più casi attivi di COVID-19 alle Barbados e, a partire dal 1 ° luglio 2020, tutti i coprifuoco saranno revocati.
1 lug 2020

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

Le Barbados raggiungono il traguardo Covid-19, i voli riprenderanno il 12 luglio

 

Venerdì, il Primo Ministro l'On. Mia Amor Mottley, ha annunciato che Barbados ha raggiunto un traguardo nella sua lotta contro COVID-19. Non ci sono più casi attivi di COVID-19 alle Barbados e, a partire dal 1 ° luglio 2020, tutti i coprifuoco saranno revocati.

Il Primo Ministro ha fatto l'annuncio durante una conferenza stampa presso Ilaro Court, affiancato dal Ministro della Salute e del Benessere, l'On. Jeffrey Bostic; Ministro del turismo e dei trasporti internazionali, l'on. Kerrie Symmonds; e il procuratore generale, l'on. Dale Marshall. Mottley ha ringraziato Bostic e il suo team di operatori sanitari per il loro duro lavoro e dedizione nel condurre le Barbados a questa svolta.

"Questa è la testimonianza della volontà, della disciplina e dell'impegno del popolo delle Barbados ... le autorità sanitarie, i lavoratori in prima linea, i servizi essenziali, il partenariato sociale, i media, la polizia, quelli ai confini, sono stati parte integrante del successo che noi finora ho dovuto affrontare questa pandemia. E ancora di più, ogni Bajan in ogni casa e in ogni comunità ", ha detto Mottley.

Altre misure rilassate annunciate comprendono l'allontanamento fisico di un metro, eventi sociali con un massimo di 500 clienti ed eventi sportivi con spettatori.

Lo spazio aereo commerciale si riapre

Dopo 35 giorni senza nuovi casi, Mottley ha condiviso la buona notizia che i voli commerciali riprenderanno all'aeroporto internazionale Grantley Adams (GAIA) a partire dal 12 luglio 2020 con un servizio Air Canada bisettimanale da Pearson International il giovedì e il sabato. Il 18 luglio 2020 British Airways riprenderà un volo settimanale da Londra Gatwick; e Jet Blue tenterà di tornare sull'isola il 25 luglio 2020 con quattro voli settimanali da JFK a New York.

"Continueremo ad adottare un approccio basato sul rischio per la protezione del nostro paese, della nostra gente e dei nostri visitatori", ha sottolineato.

I voli intraregionali su Caribbean Airlines riprenderanno a metà luglio 2020, mentre il servizio settimanale Virgin Atlantic da Londra Heathrow tornerà il 1 ° agosto 2020 e aumenterà ad ottobre per la prossima stagione invernale. Quattro giorni dopo, il 5 agosto 2020, American Airlines riprenderà i voli da Miami, in Florida.

Massima salute e sicurezza

Il ministro Symmonds nel frattempo ha delineato i nuovi protocolli per garantire la salute e la sicurezza di visitatori e residenti una volta che i voli riprendono.

Entro 72 ore prima della partenza per le Barbados, tutti i viaggiatori provenienti da paesi ad alto rischio sono fortemente incoraggiati a sostenere un test PCR COVID-19 da un laboratorio accreditato (ISO, CAP, UKAS o equivalente). I paesi ad alto rischio sono definiti come quelli con più di 10.000 nuovi casi nei sette giorni precedenti e trasmissione della comunità.

I viaggiatori provenienti da paesi a basso rischio avranno fino a una settimana prima della partenza per le Barbados per sostenere i loro test. I paesi a basso rischio sono definiti come quelli con meno di 100 nuovi casi nei sette giorni precedenti e non nella categoria di trasmissione comunitaria.

Ci sarà anche una nuova carta di imbarco / sbarco online (carta ED), con domande di salute personale relative ai sintomi COVID-19, che i viaggiatori dovranno completare. Una volta completati tutti i passaggi necessari e caricati i documenti giustificativi, i viaggiatori riceveranno un codice a barre via e-mail.

All'arrivo alle Barbados, i viaggiatori dovranno presentare le prove di un risultato negativo di un test PCR COVID-19 e un codice a barre per cancellare l'immigrazione.

I viaggiatori senza un risultato di test PCR negativo documentato da un laboratorio accreditato o riconosciuto saranno tenuti a sostenere un test all'arrivo e saranno messi in quarantena a proprie spese, in attesa dei risultati. Il periodo di attesa previsto per i risultati del test è di 48 ore. Se i viaggiatori non superano il test, verranno messi in isolamento dove riceveranno assistenza dal Ministero della Salute e del Benessere.

All'aeroporto, restano in vigore altri protocolli di sanità pubblica generale, tra cui indossare maschere per il viaggio verso le Barbados, distanza fisica a tre piedi e controlli della temperatura.

Il futuro del turismo

Man mano che il paese riapre gradualmente, Symmonds ha condiviso elementi del piano di riavvio del turismo, comprese le attività di intrattenimento satellitare in assenza di un Crop Over Festival formale e la ristrutturazione del famoso St. Lawrence Gap.

Il primo ministro Mottley ha aggiunto che il paese incoraggerà anche i viaggiatori a scegliere le Barbados per soggiorni prolungati nel nuovo contesto del lavoro a distanza. “Vogliamo creare un ambiente che permetta alle persone di venire alle Barbados per lavorare, riposare e giocare da qui per un lungo periodo di tempo durante COVID-19. Perché? Perché sappiamo che questo è uno dei posti migliori sulla terra in cui stare e rimanere a causa della cura che faremo per proteggere le persone di questa nazione e coloro che sono qui sull'isola con noi ”.

Ulteriori aggiornamenti sulla risposta delle Barbados a COVID-19 sono disponibili all'indirizzo   https://gisbarbados.gov.bb/covid-19/ .

- FINE -

A proposito di Barbados

L'isola delle Barbados offre la più autentica esperienza caraibica con la sua cultura e la sua storia eccezionalmente ricche, radicate in paesaggi straordinari. Valutata come una delle spiagge più sexy del mondo nel 2008 da Concierge.com; La Crane Beach delle Barbados a St. Philip è una delle principali destinazioni per i viaggiatori. Barbados è anche la prima isola dei Caraibi classificata Zagat ed è conosciuta come la capitale culinaria dei Caraibi. Barbados ha ospitato numerosi eventi di livello mondiale tra cui: l'annuale Barbados Food & Rum Festival; i campionati mondiali di golf PGA 2006-Barbados, la Coppa del mondo di cricket ICC nel 2007, la partita di beneficenza Sentebale con il principe Harry del Galles nel 2010 e le finali del cricket ICC Twenty20 per il 2010 e il concerto Rihanna LOUD nel 2012. Le sistemazioni vanno da pittoresche case e ville a piantagioni, a caratteristici bed and breakfast e resort a cinque stelle premiati. L'aeroporto internazionale Grantley Adams offre ancora più servizi diretti e diretti da un numero crescente di città statunitensi, rendendo le Barbados la vera porta di accesso ai Caraibi orientali. Barbados è stata votata ottava nel mondo dai "Travellers 'Choice Destination Awards 2008" di Trip Advisor nella sua categoria Top 100 destinazioni. Per ulteriori informazioni sui viaggi alle Barbados, visitare www.visitbarbados.org, seguire su Facebook all'indirizzo http://www.facebook.com/VisitBarbados, tramite Twitter

- Vedi di più su: https://corporate.visitbarbados.org/news-media/barbados-reaches-covid-19-milestone-flights-resume-july-12/#sthash.ALgGXAZE.dpuf

     
Vicino