Tu sei qui

Barbados Sugar and Rum Season


Condividi con i tuoi amici

Barbados Sugar and Rum Season

Fin dal primo insediamento nel 1625, le Barbados erano un'economia basata sull'agricoltura, dominata dallo zucchero e dal rum, fino a quando la produzione di questi prodotti non venne eclissata dal turismo negli anni '90. Questo ricco patrimonio viene quindi premiato con l'introduzione della Barbados Sugar and Rum Season.
30 ott 2017
Lo zucchero e il rum sono le Barbados e le Barbados sono zucchero e rum. Le storie sono inestricabilmente collegate! La colonia inglese di Barbados fu testimone di una colossale trasformazione delle sue fortune economiche in seguito all'introduzione di zucchero e rum negli anni Quaranta.

Nell'arco di tre decenni, l'economia di frontiera delle Barbados dominata da piccole fattorie, lavorate con il lavoro europeo a contratto, coltivando prodotti come cotone e tabacco, era stata sostituita da grandi piantagioni lavorate da africani schiavizzati. La coltivazione della canna da zucchero e la tecnologia dei mulini a vento furono presto introdotte dalla comunità ebraica in esilio che cercò rifugio a Barbados dalle persecuzioni religiose in Europa e in Brasile, durante la metà del XVII secolo. Negli anni seguenti Barbados era popolata da oltre 500 mulini a vento, il che portò l'isola ad avere la seconda più alta densità di queste strutture per miglio quadrato nel mondo, seconda solo ai Paesi Bassi.

Anche se la produzione di zucchero su piccola scala ebbe luogo prima della rivoluzione dello zucchero nel 1640, questa prima sperimentazione produsse un nuovo liquore conosciuto come Kill Devil, che in seguito fu chiamato Rum, già dalla metà degli anni '30 del secolo scorso, rendendo Barbados la culla del rum . Entro la fine del secolo l'isola fu definita il più ricco luogo di terra di tutte le colonie europee nella regione dei Caraibi e il "più brillante gioiello della corona britannica". Questa grande ricchezza è stata resa possibile dal lavoro forzato degli schiavi e quindi, dobbiamo a loro raccontare questa storia.

Fin dal primo insediamento nel 1625, le Barbados erano un'economia basata sull'agricoltura, dominata dallo zucchero e dal rum, fino a quando la produzione di questi prodotti non venne eclissata dal turismo negli anni '90. Questo ricco patrimonio viene quindi premiato con l'introduzione della Barbados Sugar and Rum Season. Questa è una stagione eccitante, educativa ed esperienziale, che è ricca di creatività, storia e autenticità. L'Autorità di prodotto del turismo delle Barbados presenta la Barbados Sugar e la stagione del rum del 2018!

     
Vicino