In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui
Fuga selvaggia: la flora e la fauna delle Barbados

Fuga selvaggia: la flora e la fauna delle Barbados

Desideroso di sperimentare la flora e la fauna tropicali? Rifatevi gli occhi su giardini lussureggianti e calanchi che ospitano animali selvatici indigeni e altro ancora alle Barbados. Vantando una vasta gamma di santuari in tutta l'isola, la tua visita sarebbe incompleta senza indulgere in almeno uno di questi ricchi luoghi naturali. Le Barbados desiderano preservare la flora e la fauna riconoscendo l'impatto che la crisi climatica ha sulle creature indigene. I luoghi chiave da visitare includono; Il Santuario di Marizayra, la Grotta dei fiori degli animali, la Riserva naturale delle Barbados, i giardini di Hunte e i giardini botanici di Andromeda.

Il Santuario di Marizayra

Situato in Harrismith Road, un pozzo di St. Philip, il proprietario Ryan ha esteso la sua proprietà personale per ospitare animali indigeni ed esotici. Inizialmente nato come santuario per gli animali salvati, è diventato un'attrazione turistica che accoglie sia la gente del posto che i visitatori. Questo santuario non è per persone spensierate, quindi presta attenzione! Ryan ha serpenti tra cui un caimano in questa posizione! I serpenti includono la varietà di pitone calvo e si estendono fino a sei piedi.


Marizayra ospita anche molte specie diverse di uccelli, iguana, la tartaruga rossa e, naturalmente, la scimmia verde autoctona. Meno conosciuti sono i rospi di canna, introdotti per uccidere lo scarabeo di canna che ha distrutto il raccolto di canna da zucchero nella storia antica delle Barbados. Ora sono una specie in via di estinzione e trasudano una sostanza velenosa quando minacciati. Gli animali hanno molto spazio per muoversi e il santuario è orientato all'educazione della gente del posto e dei turisti della fauna e della fauna delle Barbados e della regione dei Caraibi. Le stagioni popolari dei tour sono di solito da gennaio ad aprile, mentre i locali tendono a visitare durante l'estate poiché in quel periodo i bambini non sono a scuola.


Grotta dei fiori degli animali

La grotta dei fiori degli animali è arroccata sulla punta settentrionale dell'isola per coloro che non sono preoccupati per i lunghi viaggi. Sette acri di terra sopra una scogliera a cielo aperto consentono ai visitatori di godersi la sua lussureggiante esperienza in tutta comodità e sicurezza. La posizione vanta viste mozzafiato dal suo belvedere dove si registrano rapporti di megattere da febbraio ad aprile. I tour della struttura sono brevi, 15-20 minuti guidati da una guida turistica lungo una scala verso aperture naturali con finestre e piscine in miniatura. La vista delle onde che si infrangono e degli spruzzi del mare lascerà un'impronta nella tua memoria.


La Riserva Naturale delle Barbados

La Barbados Wildlife Reserve è un habitat naturale per diversi animali, liberi di vagare per i suoi quattro acri. Situata a nord di St. Peter, proprio di fronte a Farley Hill, la riserva è situata in un bosco di mogano. I visitatori possono osservare gli animali mentre si impegnano nella loro casa naturale. A differenza di uno zoo, l'habitat utilizza poche gabbie. Cerca la scimmia verde delle Barbados, i cervi, i pavoni, la mara, l'iguana e il serpente. La scimmia verde tende ad essere abbastanza amichevole, tuttavia, se vista fuori dal santuario assicurati di non lanciare nulla contro di loro perché potrebbero rigettare le cose! Sfortunatamente, la scimmia verde non viene trattata in modo gentile al di fuori delle riserve e viene considerata come un parassita. La riserva è uno dei pochi posti dove si trovano in completa sicurezza. Con il pelo verde mela dorato e le mani e i piedi chiari, è facile vedere da dove prende il nome l'animale!

Il mara è una famiglia di porcellini d'India e può essere descritto più accuratamente come un coniglio dalle lunghe gambe. Con le loro pance paffute e il pelo marrone, sono uno degli animali più carini della riserva. Il nostro preferito, il pavone (in realtà indicato come il pavone) porta un intricato ventaglio con aculei estesi per illustrare i suoi abbaglianti motivi color smeraldo. Le due sono l'ora del pasto e il momento migliore per vedere queste creature!


Giardini di Hunte

Alla domanda: "Allora cosa facevi alle Barbados?" una visita ai giardini di Hunte rimane in cima alla lista. Definito il "luogo più incantevole delle Barbados", i giardini di Hunte sono disseminati di giardini in miniatura lungo un sentiero facile da seguire. Situato nel cuore di San Giuseppe, è accessibile da più postazioni. Altamente raccomandato dai fotografi, la vegetazione lussureggiante e i colori abbaglianti trasformeranno la tua fotocamera e l'esperienza delle vacanze. I suoi colori tropicali ti lavano in una brezza rilassante mentre attraversi il giardino tra una varietà di piante e alberi strutturati. Puoi anche scoprire (una volta attento!) Oltre ottantaquattro specie di flora e fauna in questo giardino fondato da Anthony Hunte.


Giardini botanici di Andromeda

Sempre a San Giuseppe si trovano i giardini botanici di Andromeda del villaggio di Bathsheba. In quanto giardino botanico, ha lo scopo di promuovere l'istruzione e la ricerca, non solo il piacere. Partner Garden della società Royal Horticultural del Regno Unito, è unico per le Barbados e la regione dei Caraibi nel suo insieme, ricevendo nell'ottobre 2019 il premio per il tesoro botanico dal programma di educazione e ricerca biologica per la sua diversità biologica. Prende il nome dalla splendida principessa del mito greco dell'Etiopia, Andromeda, il giardino riflette senza dubbio il suo nome. Ospita oltre cinquecento specie diverse di piante e, nel 2018, il Palm Garden ha ospitato oltre cinquanta specie diverse di palme e cento specie diverse di alberi. Con le sue oltre novanta famiglie di piante, Andromeda Gardens non è solo uno dei più diversi dei Caraibi, ma del mondo. Il giardino è stato fondato da Iris Bannochie nel 1954 su terreni generazionali di proprietà dell'epoca coloniale. Ha mostrato i suoi tesori più volte alla mostra floreale della Royal Horticultural Society (RHS) a Londra, che ha portato a una partnership con la RHS nel 2016. Con colori vivaci e geometrie intricate intrecciate in ogni specie di fiore, un viaggio ai giardini botanici di Andromeda è un piacere visivo ed educativo.

Se stai cercando di sfuggire al fumo, al cemento e allo scarico della città o ai confini della tua casa, un viaggio alle Barbados ti immerge in una vasta vegetazione tropicale, colori delicati e vibranti e, per i più avventurosi, eccitanti animali selvatici. Sede dei giardini e della fauna selvatica più diversi al mondo, interagire con la flora e la fauna delle Barbados è un tesoro per le vacanze, una fuga e un'esperienza educativa.

Esplora le storie dell'isola

Vivi Barbados a modo tuo! Tour dell'isola di lusso, avventure ecologiche, fine settimana gastronomici, scoperte storiche, impegni artistici, imprese oceaniche e "spa-cationi" possono essere trovati nelle categorie seguenti. Da dove inizierai?