In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui

Parris Hill murale

Indirizzo:
Parrish Hill, St. Joseph
Posizione:
St. Joseph

San Giuseppe è una di queste parrocchie che offre questa atmosfera rustica unica. Tuttavia, questa parrocchia riserva un'ulteriore sorpresa per coloro che attraversano le strade tortuose verso la comunità di Parris Hill. A pochi minuti dall'Indian Pond Plantation, all'angolo di un incrocio, scolpito nel fronte delle pareti rocciose naturali di calcare che incontrano la strada, i viaggiatori sono accolti da immagini vivide di animali selvatici della giungla e volti caratterizzati da espressioni facciali audaci .


Questo murale è opera di Chris Chandler, artista nato alle Barbados e genio creativo, noto come "Artista del riciclo". La sua opera d'arte è pienamente incarnata dal detto popolare `` la spazzatura di un uomo è il tesoro di un altro uomo '', poiché prende tutti gli oggetti considerati rifiuti, spazzatura e spazzatura dal pubblico più ampio e li usa come un'opportunità non solo per trasformarli in arte, ma per affrontare la crisi ambientale mondiale dei rifiuti eccessivi nelle nostre discariche, nei fondali oceanici e negli ecosistemi, dando nuova vita agli oggetti di uso quotidiano.


All'inizio del murale, aveva appena approfondito la scultura nella roccia, una forma d'arte in cui le rocce vengono accuratamente scolpite utilizzando vari strumenti per produrre un'immagine. Ogni pezzo ha richiesto circa un anno per essere completato ed è stato formato utilizzando strumenti speciali, dipinto con uno smalto e poi decorato con un'esplosione di colori vividi e accattivanti.

Il murale è composto da diverse opere d'arte, amalgamate per formare un unico pezzo grande, coeso e completo. E il duro lavoro svolto dal signor Chandler e dal suo team (inclusi i membri della comunità vicina) è senza dubbio uno spettacolo da vedere.


Confronto II - Il leone e il topo

La prima formazione, "Confrontation II - The Lion and the Mouse" è ispirata alla storia della popolare serie di libri "Le favole di Esopo" con lo stesso nome. Il signor Chandler ha voluto introdurre un elemento educativo nel murale, rivolto ai bambini che lo visitano, incorporando una storia con una morale sull'amicizia. In piedi a 36 per 12 piedi, questo pezzo dettagliato raffigura un leone finemente scolpito nella roccia, tra cui un paio di occhi luminosi, narici larghe e denti affilati che usano il giallo brillante per dipingere le varie aree della formazione ed evidenziare l'animale. Il topo è accuratamente rappresentato nella sua taglia mentre si appollaia accanto al suo compagno, il leone.




L'altra parte

Accanto a "Il leone e il topo" c'è "L'altro lato", che mostra volti simili a quelli umani, che (come descritto dal signor Chandler) sono sorpresi dal leone, che li sveglia dal loro sonno.


Cricket nella giungla

Il pezzo più grande ed emozionante è stato ispirato dalla canzone caraibica "Cricket in the Jungle" di The Tradewinds che personifica gli animali che giocano a una partita di cricket ricca di azione. Nel gioco sono inclusi un canguro, un serpente, un pappagallo e le formiche rosse e le stelle dello spettacolo: il crappo (parola caraibica per rana), l'asino come battitore e l'elefante che lancia la palla. Il pezzo trasforma accuratamente i testi della canzone in una rappresentazione visiva, permettendo alla canzone di prendere vita con colori, forme e trame.


Ci sono molte altre sculture trovate a Parris Hill, sia grandi che piccole. Queste sculture accattivanti hanno tutte storie e fonti di informazione diverse, stili diversi e personaggi diversi, tuttavia, si uniscono per creare un pezzo coeso che illumina e migliora la bellezza dell'est.