Tu sei qui
Goditi un'esperienza di prima mano dei punti di riferimento creati dall'industria del rum delle Barbados

Punti di riferimento del rum

Scopri il ruolo che il rum ha svolto nella storia dei Caraibi godendo dei punti di riferimento che ha lasciato sulla sua scia
Goditi un vero assaggio dei Caraibi quando esplori i punti di riferimento rum delle Barbados: gli edifici e i luoghi dietro il rum migliore al mondo. La storia del rum in Barbados risale al 1640, quando fu piantata la prima coltura commerciale di canna da zucchero. Alla scoperta dei punti di riferimento del rum a Barbados si trova il Mount Gay Rum Visitors Center, che ospita il rum più antico del mondo, così come la piantagione di zucchero nell'Abbazia di San Nicola , che da secoli produce questo raccolto vitale. I cortometraggi al Mount Gay trasmettono la storia dei Caraibi, mentre le fiere di arte popolare nel parco storico espongono i migliori prodotti artigianali Bajan.

I Bajan hanno un detto che afferma che "Il tempo vola quando si sta rum" e questo cattura perfettamente l'atteggiamento che i locali hanno nei confronti di una bevanda che è stata la linfa vitale dell'isola. Fai una visita all'Abbazia di San Nicola a San Pietro e vedrai una delle uniche tre ville in stile giacobino dell'isola, oltre alla rara possibilità di esplorare una ricostruzione di una piantagione di zucchero del XVIII secolo. Immagini in bianco e nero e artefatti conservati in mostra al Mount Gay Rum Visitor Center riportano in vita la storia trecentenaria dell'isola e i suoi prodotti più famosi. La fabbrica di rum presenta i macchinari originali ospitati sul sito di un'antica melassa e una piantagione di zucchero presso il Rum Factory e il Heritage Park.

Esplora i famosi monumenti caraibici alleati all'industria del rum e crea ricordi che dureranno per sempre. Storia, stile di vita e, naturalmente, una bevanda deliziosa, tutti si uniscono per creare il momento clou di ogni vacanza.
loader

Filtra i risultati

     
Vicino