In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui
Vita sull'isola: dalla fattoria alla tavola

Vita sull'isola: dalla fattoria alla tavola

Dall'ovest alla costa meridionale e nel mezzo, le Barbados sono piene di esperienze culinarie di prim'ordine. Alcuni dei migliori chef del mondo servono piatti deliziosi e trasformano i prodotti crudi in opere d'arte commestibili. Qualunque sia il desiderio del tuo palato, c'è un ristorante che ti aspetta per portarti in un viaggio gastronomico in qualsiasi regione della terra. Annunciata da alcuni come la capitale culinaria del mondo, l'approccio al cibo delle Barbados si distingue dal resto. Va oltre l'esperienza di coltello e forchetta e può essere considerata una forma di immersione culturale.

Oltre le mura dei ristoranti raffinati e delle classifiche Zagat, l'isola di Barbados ha alcuni tesori nascosti. Tesori locali che i Barbados sono felici di condividere con te. Locali, angoli e bar di cucina Barbados dove i condimenti e le tecniche di cucina sono stati tramandati di generazione in generazione, creando una condizione in cui il cibo è pieno di sapore e un retrogusto 'più-ish'. Ma dove è iniziato davvero questo destino culinario?

 

Dove tutto ha avuto inizio!

La storia e lo sviluppo delle Barbados hanno legami diretti e solidi con l'agricoltura. Per più di 300 anni, l'industria dello zucchero è stata il settore in forte espansione prima per le potenze coloniali britanniche e i loro coltivatori e successivamente per l'isola stessa, poiché ha cercato di rimuovere le catene del colonialismo. Sebbene gli anni di questa industria dei dolci siano stati redditizi, la rimozione degli accordi commerciali preferenziali e la diminuzione della domanda per i cristalli zuccherini hanno messo in luce un futuro cupo per l'industria.

Inoltre, una popolazione in costante crescita ha comportato la riduzione dei terreni per lo zucchero e l'agricoltura a causa della maggiore domanda di alloggi e altre infrastrutture di supporto. Oggi, sebbene la canna da zucchero sia ancora coltivata ed esportata, si è verificato un cambiamento nazionale negli obiettivi che si concentra sulla diversificazione del portafoglio agricolo originale per migliorare la capacità dell'isola e avere un impatto positivo sulla sicurezza alimentare delle Barbados. Pertanto, sono stati compiuti sforzi significativi per creare misure, politiche e organizzazioni - messe in atto per aiutare in questo sviluppo.

Da questo piano di sviluppo è nata una coscienza nazionale, dal livello domestico a quello commerciale, la sicurezza alimentare delle Barbados (la nostra capacità di coltivare cibo che possa sostenere la nazione) è fondamentale. Il mantra di mangiare ciò che coltivi è trasceso nella vita di tutti i giorni e attraverso i settori dell'oceano e della terra.

Ad esempio, essere circondati dall'oceano non solo ha vantaggi estetici per l'isola, ma è anche una fonte primaria di cibo e il commercio della pesca alle Barbados è un settore in forte espansione. Molti dei pescherecci riforniscono ristoranti e hotel poiché c'è un enorme appetito per i frutti di mare. Al contrario, la zootecnia, che ha sempre fatto parte della società delle Barbados, si è ora sviluppata in un fiorente settore con carne di maiale, manzo, pollo e persino agnello della pancia nera, le principali carni prodotte alle Barbados, diventando prodotti popolari. Le nostre carni vengono allevate nel modo più naturale possibile, con molte aziende agricole certificate biologicamente o in procinto di ottenere questa certificazione.

 

Bajan Farm To Table

Il conto delle importazioni di cibo è di grande importanza per qualsiasi nazione. Per un piccolo paese in via di sviluppo, tuttavia, è un aspetto critico dello sviluppo sostenibile. Un'area delle Barbados in cui possiamo vedere uno sforzo importante è nel settore del turismo sostenibile, in particolare le abitudini di acquisto dei ristoranti. Con così tanti ristoranti che punteggiano l'isola, ogni chef è alla ricerca di un vantaggio rispetto alla concorrenza. Un modo per ottenere questo risultato è utilizzare ingredienti freschi e di alta qualità. Questa fornitura dei prodotti più freschi e migliori è la ricompensa che molti ristoranti e i loro chef traggono dalla coltivazione di rapporti fruttuosi con agricoltori e pescatori locali. Sebbene sia ancora necessario importare prodotti di nicchia e specialità poiché a volte l'offerta locale non è in grado di soddisfare la domanda, viene data priorità e importanza ai prodotti locali. Molti dei ristoranti, delle cucine raffinate e dei famosi ristoranti locali, basano i loro menu su frutta e verdura di stagione e sulla disponibilità di carni locali, in particolare pesce.

Un ottimo esempio di un'area che utilizza pesantemente risorse fresche sono gli Oistins Bay Gardens, situati a Christ Church in una delle città dell'isola, Oistins. Questa zona comprende diversi piccoli negozi tipo cabana, ognuno dei quali serve una variazione unica di pesce fresco acquistato dal mercato della porta accanto. I venerdì sono speciali negli Oistins Bay Gardens e dovresti fare una visita per sperimentare il cibo, la musica e la cultura delle Barbados al meglio. Quindi, quando vedi "pescato del giorno", è pesce fresco dalle splendide acque delle Barbados.

 

Mercati locali

Naturalmente, la litania dei prodotti freschi viene da qualche parte. Sì, l'isola ha molte importanti catene di supermercati, minimarket e negozi di paese che sia i locali che i visitatori frequentano per procurarsi i loro prodotti alimentari. Tuttavia, se stai cercando frutta, verdura o carne fresca, direttamente dall'aria aperta, ci sono alcuni mercati che puoi visitare.


Mercato di Cheapside: Situato nella capitale Bridgetown, lì troverai un'ampia varietà di frutta, verdura e carne fresca. Decine di venditori stanno aspettando di darti la migliore offerta sui prodotti più freschi. È aperto tutta la settimana; tuttavia, il sabato è il giorno migliore per fare la spesa.

Holders Farmers Market: la domenica dalle 9:00 alle 14:00, i terreni della Holders Plantation Great House a St. James diventano il punto d'incontro di una vasta gamma di venditori. In offerta una selezione di prodotti biologici e dei loro sottoprodotti. Bevande, cibo, prodotti per la salute e artigianato sono disponibili per l'acquisto. È un luogo ideale per ottenere le tue materie prime e conservanti.

Brighton Farmers Market: questo è un delizioso mercato agricolo in cui non solo troverai una selezione di frutta e verdura, ma sarai anche esposto a come viene trasformato il prodotto. Dalle 6:00 alle 10:00 ogni sabato, il terreno della piantagione di Brighton a St. George riunisce gente del posto e visitatori desiderosi di fare i loro acquisti. Si possono trovare anche prodotti alimentari, abbigliamento e artigianato.

Mercato di Eagle Hall: appena fuori dalla città di Bridgetown, in una comunità chiamata Eagle Hall, c'è un mercato che condivide questo nome. Il mercato di Eagle Hall è un posto dove acquistare i tuoi prodotti coltivati localmente, specialmente la domenica e i giorni festivi. Una tappa preferita per i locali, ognuno con il proprio venditore di riferimento per fornire loro beni che trasformeranno in un delizioso pasto per la famiglia.

Mercati del pesce: nessun viaggio sarebbe completo senza un viaggio in un mercato del pesce fresco, e sono disseminati in tutta l'isola. Da Skeete's Bay e Martins Bay a est a Oistins a sud o Speightstown e Six Men's Fish Markets a nord, offrono tutti i giorni una vasta gamma di pesce fresco dai colori meravigliosi.

Con così tante scelte fresche in offerta, non c'è da meravigliarsi che il nostro gustoso cibo delle Barbados sia così desiderabile sia per la gente del posto che per i visitatori.



Esplora le storie dell'isola

Vivi Barbados a modo tuo! Tour dell'isola di lusso, avventure ecologiche, fine settimana gastronomici, scoperte storiche, impegni artistici, imprese oceaniche e "spa-cationi" possono essere trovati nelle categorie seguenti. Da dove inizierai?