In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui
https://www.visitbarbados.org/sysimages/ambassador/resized/121198099_3892201584127416_2048857210884086157_o_rsz_07052021132604245.jpg

Master Mixer

Non è stata una partita di cricket in cui la squadra delle Indie occidentali era sull'orlo di una vittoria storica. Né è stato un evento popolare che avrebbe generalmente galvanizzato il sostegno e l'interesse del popolo Barbados. Era una gara di Dee Jay e un Barbados aveva la possibilità di vincere, una possibilità molto ridotta. Tuttavia, come dice il proverbio "contro ogni previsione", il DJ delle Barbados Puffy è stato incoronato come il campione in stile Red Bull 3 nel 2016. Per il giovane intrattenitore, è stata una catapulta che cambia la vita verso la celebrità e una porta verso luoghi sulla terra che alcuni possono solo sogno di vedere

Il 20 novembre 1991, Andre Parris è entrato nel mondo. Come prodotto di una famiglia di musicisti, sin dalla giovane età, il destino del vivace giovane era quasi destinato a un percorso particolare. Sua madre, Denise Williams, una cantante, si esibiva nel circuito degli hotel e il giovane Andre, poteva spesso essere trovata dietro le quinte (a volte anche avventurarsi sul palco e ballare mentre sua madre si esibiva).

Il suo viaggio per il campionato 2016 è iniziato a scuola (Combermere Secondary), iniziando come hobby per intrattenere gli amici. Spinto dall'amore per la musica e dalla sua popolarità tra i coetanei, si è presto avventurato a suonare per gli amici e alle feste in casa. Man mano che le sue capacità e la sua presenza miglioravano, Andre ha assunto il nome d'arte "Puffy", un soprannome che è rimasto dopo aver partecipato a una festa in costume vestito da intrattenitore americano Puff Daddy. Quando ero ancora un adolescente, le feste in casa portavano a raccolte di fondi, poi feste e alla fine sono cresciute fino a diventare un concerto regolare presso il popolare ex nightclub The Ship Inn.

A scuola, la sua abilità accademica e la sua diligenza lo hanno portato a ottenere il titolo di caposcuola. Tuttavia, l'attenzione del diciassettenne era ancora sui giradischi, poiché visitava diligentemente il club dopo la scuola, per organizzare il ritorno ore dopo trasformando da Andrew Parris il 17enne Head Boy a DJ Puffy l'antipasto della festa. La sua dedizione e abilità hanno impressionato le folle, guadagnandosi l'attenzione delle masse. Molti sono diventati fan del giovane atleta e una persona, in particolare, ha iniziato a prenderne atto. Mathew Ashby ha riconosciuto il ricco talento posseduto da DJ Puffy: i due si sono uniti per formare Dream Real Events and Management. Saltare a capofitto nel mondo dell'intrattenimento.

Non passò molto tempo prima che altri importanti attori della scena musicale e dell'intrattenimento iniziassero a notarlo. Una di queste persone era DJ Simply Smooth, il manager del programma di una stazione radio e notizie, che è rimasto colpito dopo una dimostrazione dello stile e della versatilità dei Puffys mentre suonava al Club Taboo. Smooth ha offerto a Puffy un lavoro quasi istantaneamente e Puffy ha iniziato a trasmettere in onda con un turno chiamato Club 101, è stato il catalizzatore di cui il giovane DJ aveva bisogno per consolidare il suo posto tra i maggiori musicisti. Come tale, i promotori, a livello locale, regionale e internazionale hanno iniziato a richiedere la giovane stella.

L'industria musicale era nei suoi geni e il suo duro lavoro e la sua tecnica gli offrivano enormi opportunità. Ora era uno dei DJ più ricercati, in procinto di partire per un viaggio verso i Campionati mondiali di DJ Red Bull 3Style, dove competono solo i migliori da tutto il mondo. Vincere la Red Bull 3style World DJ Competition è un evento che cambia la vita: il vincitore finale diventa il campione del mondo e regna per un anno viaggiando in luoghi esotici ed eventi esclusivi in tutto il mondo. Per Puffy, la competizione era solo un evento che ha seguito su Internet. Anche se era interessato a partecipare, cosa che non era nella sua lista di cose da fare, le regole del concorso all'epoca non consentivano l'ingresso di persone della regione caraibica.

Puffy aveva una presenza attiva sui social media, dove interagiva, faceva amicizia e attirava l'attenzione di altri DJ internazionali. Uno di questi conoscenti era DJ Trase, uno dei migliori DJ nordamericani in procinto di visitare l'isola. Ha contattato Puffy e i due si sono collegati dopo essere arrivato sull'isola. Puffy ha mostrato il DJ in vacanza e sua moglie in giro per la scena dell'intrattenimento e lo ha persino fatto sedere nel suo turno di Slam 101. Impressionato da Puffy, DJ Trase ha suggerito di partecipare alla 3Style Competition. Ciò non sarebbe stato possibile fino al 2016, quando le regole sono state modificate, dando a Puffy una finestra per partecipare alla competizione, come jolly. Ha presentato un video di 5 minuti di una routine da DJ: le tre migliori proposte si qualificheranno per le finali. Con nonchalance, ha presentato un video: è stato un vincitore! Con ciò, Puffy è diventato il primo concorrente dei Caraibi ad essere mai stato nelle finali della Red Bull 3Style DJ Competition.

Puffy ha investito ore di pratica nella preparazione della competizione, comprese due settimane alla Scratch DJ Academy di New York.

Puffy si è unito ad altri ventitré DJ da tutto il mondo al Velódromo del Estadio Nacional di Santiago, in Cile, tutti ansiosi di vincere. Al contrario, Puffy era interessato solo a lasciare un segno e imparare il più possibile. L'originalità era un criterio importante della competizione, che ha dato al Barbados un vantaggio distintivo quando ha introdotto i giudici e il pubblico ai ritmi bajan e caraibici. Era tutto ciò di cui avevano bisogno - quando è emerso il vincitore - era Dj Puffy. In effetti, è stato l'unico a essere sorpreso dal risultato, poiché tutti coloro che hanno assistito alla competizione - compresi i preliminari - avevano il DJ delle Barbados come un chiaro favorito per prendere il titolo.

Come previsto, la vita per Puffy non è mai stata più la stessa. Si è immediatamente catapultato dall'essere un DJ di primo piano in un'isola di 166 miglia quadrate a regnare supremo a livello globale. Le sue piattaforme di social media sono state pesantemente trafficate da aspiranti DJ e fan in generale che volevano dare un'occhiata alla sua vita quotidiana: una vita di jet set da un locale all'altro, frequentando i principali festival musicali e headliner in club esclusivi. Non era più un DJ di club o radio - era una sensazione globale - molto ricercato in Europa, Asia e Nord America. Avere DJ Puffy in un evento locale, Barbados era ormai un evento raro. Tuttavia, ovunque vada, rappresenta i Caraibi e le Barbados attraverso la nostra musica. Nonostante il suo enorme successo e il programma di lavoro impegnativo, DJ Puffy trova spesso il tempo per restituire all'industria sotto forma di workshop. Simili al suo lavoro, questi workshop lo portano in tutto il mondo, fino a Singapore.

Barbados e Caraibi hanno lasciato il segno sulla scena musicale globale per decenni. Più di recente, l'ascesa della mega superstar Rihanna si è concentrata sul talento della regione. Tuttavia, un DJ locale non è mai stato in grado di creare il brusio che Puffy ha generato per le Barbados e la regione. Dalla sua ascesa al successo mondiale, a decine di giovani aspiranti DJ è stata data l'opportunità di mostrare il proprio talento nelle principali competizioni. La storia di Andre Parris, DJ Puffy, può essere catturata nel concetto di incoraggiare le persone a "fare ciò che ami" e così facendo con duro lavoro e perseveranza, quando si presentano opportunità puoi trarne il massimo.