In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui
https://www.visitbarbados.org/sysimages/ambassador/resized/chelsea-tuach_rsz_06052021003529845.jpg

Surfista femminile leader nei Caraibi

Il surf alle Barbados è un'attività che dura tutto l'anno, con i migliori atleti di tutto il mondo che viaggiano su quest'isola tropicale per conquistare le grandi onde che sono particolarmente caratteristiche della costa orientale. Ma ci sono anche surfisti professionisti che chiamano Barbados 'casa', e uno di questi eccezionali surfisti è il campione nazionale, il surfista internazionale Chelsea Tuach e ambasciatore delle Barbados.


Chelsea è nata in una famiglia di surfisti. I suoi fratelli tutti surfano ei suoi fratelli hanno anche rappresentato le Barbados in competizioni locali, regionali e internazionali. I suoi genitori non sono estranei a questo sport: suo padre fa surf e sua madre è un giudice di surf certificato a livello internazionale. Non è stata quindi una sorpresa quando il Chelsea ha iniziato a fare surf nel 2004. A soli 8 anni, ha dimostrato una straordinaria impavidità, dominando le onde mostruose e impressionando i suoi spettatori. È stato allora che ha attirato un'attenzione significativa, vincendo premi locali e, nel 2006, è stata la più giovane surfista ad essere selezionata per la squadra nazionale di surf delle Barbados a 10 anni. All'età di 13 anni, aveva vinto sia il Barbados Ladies 'Open che il Caribbean Ladies' Championship, confermando che era sicuramente un'atleta da guardare!

Il Chelsea è un atleta altamente decorato e ha vinto più premi internazionali di qualsiasi altro surfista delle Barbados. Ha rilevato il circuito di surf femminile locale e regionale e la sua partecipazione a questo sport l'ha vista gareggiare in tornei in tutto il mondo. Ha rappresentato con successo le Barbados in tutti i Caraibi e anche in paesi come Costa Rica, Stati Uniti d'America, Martinica, Sud Africa e in tutta Europa. Nel 2009, è diventata la prima surfista a vincere il National Sports Council Youth Award a Barbados, un cenno ai suoi successi nel surf nel 2008. Nel 2011, la "Barbados Surfer Girl", come viene chiamata affettuosamente, si è classificata al 9 ° posto nella classifica. Campionati mondiali juniores di surf della International Surfing Association (ISA). È stata la classifica più alta che un surfista delle Barbados o dei Caraibi avesse raggiunto dall'introduzione di quella competizione nel 2003. Nel 2012, il Chelsea ha vinto ben 7 gare al di fuori delle Barbados - più di quanto sia mai stato registrato nella storia del surf delle Barbados.

Il Chelsea è sempre stato il miglior surfista delle Barbados a livello internazionale. Ha fatto la storia due volte nel 2013, quando è diventata la prima Barbados a vincere il Campionato Nordamericano Junior Women della World Surf League (WSL). Ha poi vinto un evento junior pro con l'Association of Surfing Professionals (ASP), essendo di nuovo la prima Barbados ad assicurarsi quel premio. Quell'anno il Chelsea non solo ha fatto la storia per le Barbados, ma anche per i Caraibi. Nel 2013, è stata la prima surfista caraibica a qualificarsi per i campionati mondiali di surf junior ASP dove è salita alla ribalta e ha surclassato molti dei migliori atleti internazionali, terminando al 3 ° posto assoluto.

Il Chelsea è stato l'unico Barbados a vincere medaglie per lo shortboard surf ai campionati ISA. Ha vinto il rame in entrambi i Campionati del Mondo Junior nel 2013 e poi ai World Surfing Games nel 2015. La sua partecipazione alle WSL's World Qualification Series le è valsa un ranking mondiale di 4 ° posto alla fine del 2015, che è stato il risultato più alto per qualsiasi Surfista caraibico. Questa classifica è dovuta al suo successo negli eventi di surf femminile più quotati e competitivi tenuti in Cina, California e Spagna. A questo punto, il Chelsea aveva chiaramente dimostrato che non aveva intenzione di fermarsi al di sotto dei suoi obiettivi nel campionato del mondo o di sentirsi a proprio agio con i suoi attuali riconoscimenti. E così, nel 2016, ha cavalcato quelle onde prestigiose e prestigiose con il World Championship Tour del WSL, che è aperto solo alle prime 17 donne a livello globale. Chelsea è stato il secondo surfista più giovane di quel tour e Barbados è stata la nazione più piccola ad essere rappresentata a quel livello di surf. È stato dopo quel tour che è stata riconosciuta dalla Barbados Tourism Marketing Inc per il suo successo internazionale e le è stato conferito il titolo di Ambasciatore del turismo sportivo per le Barbados nel 2017.

La nostra "Barbados Surfer Girl" ha continuato a cavalcare le sue onde di successo nel surf internazionale. Ha vinto il primo concorso della WSL Qualification Series nel 2017 e ha concluso quella stagione classificandosi al 2 ° posto nelle classifiche nordamericane e tra le prime 24 surfiste professioniste del mondo. Quest'ultima classifica mondiale è migliorata al 19 ° posto nell'anno successivo quando è stata dichiarata campionessa femminile al Martinique Surf Pro, dove ha anche mantenuto la sua posizione di surfista n ° 2 nella regione del Nord America. Le sue impressionanti esibizioni ai Pan American Surfing Games nel 2017 e nel 2018 hanno portato il Chelsea a essere l'unico surfista delle Barbados a partecipare all'evento di qualificazione della regione per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Il suo vince continuato nel 2019, quando ha afferrato il 1 ° posto alla VW Sud Africa Open di Surf, una volta di più la creazione di storia per essere il 1 ° persona dai Caraibi per vincere un concorso sul continente africano. Ciò significa che il Chelsea è salito ancora una volta nella classifica internazionale WSL al nono posto. La carriera del Chelsea è stata nientemeno che straordinaria negli ultimi 15 anni. Ha affascinato con sicurezza le confraternite di surf locali, regionali e internazionali mentre sventolava in alto la bandiera delle Barbados in ogni occasione. La sua disciplina, impegno e amore per lo sport, insieme alla sua spinta all'eccellenza, hanno posto lei e le Barbados sotto i riflettori del surf. A giudicare dal suo record distintivo ed eccezionalmente coerente, è sicuro di dire che abbiamo ancora molto da venire dal Chelsea Tuach.

Premi / risultati selezionati

2018 - Sportivo eccezionale senior delle Barbados

2017 - Ambasciatore del turismo sportivo delle Barbados

2015 - Caribbean Surfer con il punteggio più alto (4 ° posto nel ranking mondiale)

2015 - Campionessa nordamericana junior femminile della World Surf League

2014 - Personalità sportiva dell'anno delle Barbados

2013 - Campionessa North American Junior Women della World Surf League

2013 - Atleta femminile junior dell'anno (Barbados Olympic Association)

2013 - Personalità sportiva nazionale dell'anno delle Barbados

2012 - Atleta femminile junior dell'anno (Barbados Olympic Association)

Selezionati 1 posto campionati st (2012-2019)

2019 - SA Open of Surfing (Sud Africa)

2018 - Martinique Surf Pro (Martinica)

2017 - Shoe City Pro (California)

2015 - Sprite Barbados Independence Pro (Barbados)

2015 - Pantin Classic Galicia Pro (Spagna)

2014 - Corona Extra Pro Circuit # 3 (Porto Rico)

2014 - Sprite Soup Bowl Pro Junior (Barbados)

2013 - Sprite Soup Bowl Pro Junior (Barbados)

2013 - Barbados Independence Pro (Barbados)

2013 - Evento APSS n. 1 (California)

2013 - NSSA Gold Coast Explorer (California)

2013 - Ron Jon Roxy Pro Junior (Florida)

2013 - NSSA Southwest Conference # 9 (California)

2012 - NSSA Southwest Conference # 5 (California)

2012 - Ripcurl Gromsearch (California)

2012 - Viridian Women Pro (Virginia)

2012 - Caribbean Cup Ladies Championship (Trinidad, Giamaica, Barbados)

2012 - Makka Pro 2012 (Giamaica)

2012 - BSA Soty (Barbados - quattro premi 1 ° posto)

2012 - Olympus Nazionale Surf Circuit (Costa Rica - due premi posto 1 st)

2012 - Ron Jon Roxy Women's Pro (Florida)