In viaggio verso Barbados?: Visualizza gli ultimi aggiornamenti qui
Prenota un test COVID mobile negli Stati Uniti e in Canada qui
https://www.visitbarbados.org/sysimages/ambassador/resized/anthonyhunte_rsz_06052021140453868.png

Padre della Flora

Viti rampicanti verde smeraldo, sfumature fiorite di giallo e rosa e l'aroma fresco e allettante dello zenzero e di altre piante tropicali si fondono perfettamente per rivelare "il luogo più incantevole della Terra": i giardini di Hunte. Questo sogno orticolo è opera del proprietario delle Barbados, Anthony Hunte, il cui lavoro ha affascinato migliaia di visitatori che passeggiano per gli affascinanti sentieri del giardino.

Gli inizi di Anthony

Anthony è ben consapevole della sua radicata storia delle Barbados e questa conoscenza ha notevolmente approfondito il suo amore per la terra. Da ragazzo, Anthony è cresciuto nella Balls Plantation di Christ Church in un momento in cui le Barbados dominavano l'industria dello zucchero. L'agricoltura, quindi, divenne una parte pervasiva della sua vita. Sia suo nonno paterno che materno lavoravano nell'industria mentre suo padre gestiva la piantagione in cui risiedeva la famiglia.

Sua nonna era ancora più coinvolgente nel suo lavoro e durante il tempo trascorso con lei, Anthony ha sviluppato un amore per i diversi fiori, frutti e piante che il suolo delle Barbados produceva. “Ogni giorno andavo a pranzo da mia nonna in Belmont Road e mia nonna era quella che mi ha coinvolto nel giardinaggio, alla grande. Da ragazzo, andavo giù e passavo del tempo con lei e lei mi ha insegnato a setacciare la polvere di carbone, raccogliere torte di mucca e mescolare e fare tutto il giardinaggio, e ho usato per coltivare piante per la sua fiera della chiesa a James Street Methodist Chiesa e aiutala a decorare la chiesa. È qui che è iniziato il mio interesse per l'orticoltura: Abbeville, Belmont Road ".

Il giardino

Situato nel cuore di San Giuseppe, il rigoglioso e vibrante giardino che vediamo oggi era una volta un semplice canalone, profondo circa 50 piedi e largo 500 piedi. Anthony ha sempre avuto una visione per la proprietà di Castle Grant. “Ho sempre voluto mostrare il miglior giardino delle Indie occidentali. La dolina in cui ho creato il giardino ha milioni di anni e aveva la più meravigliosa selezione di palme reali. Ho aggiunto altre varietà di palme per creare una cattedrale con un baldacchino molto molto alto ".

Entrando nel giardino, si sentono i suoni melodici della musica classica, creando l'atmosfera perfetta per una rilassante passeggiata attraverso sentieri sereni e tra rigogliosi arbusti, palme e fiori. I colibrì sfrecciano velocemente da un fiore all'altro mentre alcune scimmie verdi scrutano con curiosità tra le foglie della fitta vegetazione. Le palme alte consentono la giusta quantità di luce solare per attirare l'attenzione sul fogliame brillante che giace sotto. Panchine e tavoli pittoreschi invitano silenziosamente i visitatori a trattenersi un po ', quindi potrebbe essere una buona idea passeggiare con un pranzo leggero.

La passione di Anthony per la storia e la natura sono meravigliosamente intrecciate al Garden. Castle Grant, dove si trova il giardino, è un'ex piantagione di zucchero e questo è evidenziato dai progetti architettonici che sono stati volutamente e coscienziosamente preservati. "Ho convertito le vecchie stalle in una zona giorno", ha detto Hunte. “Ha un pianoforte a coda del 1934 che viene mantenuto sintonizzato per essere suonato dai visitatori. I mobili, alcuni dei quali vecchi di centinaia di anni, provengono da vecchie case di piantagioni della zona ". Per un tocco più moderno, i cancelli del giardino una volta appartenevano al resort di lusso Sandy Lane. Alcuni anni fa, quando il resort era in fase di ristrutturazione, Anthony ha colto al volo l'opportunità di migliorare la sua proprietà e li ha ottenuti per soli $ 700 (Bds): un affare!

Una gioia per i visitatori

L'incanto dei giardini di Hunte è stato vissuto da visitatori provenienti da tutto il mondo ed è diventato una delle principali attrazioni sia nelle Barbados che nelle isole vicine. "Questo giardino ora non è solo il giardino numero uno delle Barbados, ma è anche valutato come il giardino numero uno in tutti i Caraibi da TripAdvisor", ha detto Hunte.

Il travel blogger Michael Wright, che da oltre sette anni registra i suoi viaggi in giro per il mondo, è rimasto sbalordito non solo dallo splendore del giardino, ma ancora di più dall'ospitalità mostrata da Anthony. “Potrebbe essere il ragazzo più simpatico che tu abbia mai incontrato. Ti accoglie come un vecchio amico e ti farà entrare volentieri in casa sua per sederti e chiacchierare sulla sua veranda mentre si affaccia sul giardino. " Michael ha continuato: "Ovviamente ama i suoi giardini ed è orgoglioso di questo, come dovrebbe essere ... Ci ha persino chiesto quale musica volevamo che anche il sistema PA potesse camminare!"

Kailash Maharaj, che ha scritto nel numero Winter 2019/2020 di City Style and Living, ha preso nota del design artistico accuratamente realizzato del giardino. Ha osservato: "È chiaro che Hunte ha l'estetica innata di un artista".

La creazione di un'eredità

Con anni di sforzi e lavoro investiti nel giardino, Anthony ha grandi speranze per il suo futuro. Come con tanti altri aspetti della natura, spera che la flora e la fauna di questo maestoso rifugio rimangano intatte per le generazioni a venire. Una volta ha detto: "Il mio giardino è stata la mia sfida più grande e spero che continuerà anche dopo che sarò morto da tempo, perché ho preso un'area con precipitazioni molto elevate con un pezzo di terra che non valeva assolutamente nulla e ho creato un giardino in essa", Egli ha detto.

Con oltre 4000 recensioni su Trip Advisor che classificano il giardino come "molto buono" o "eccellente", è sicuro affermare che Anthony Hunte ha svolto un lavoro eccellente con la trasformazione di quello che una volta era un semplice canalone, ma ora si presenta come uno come i luoghi per i visitatori più ricercati nei Caraibi. Una visita ai giardini di Hunte non è sufficiente. I visitatori abituali continuano a stupirsi del fatto che ad ogni visita notano una nuova composizione floreale o lo stesso signor Hunte è al lavoro nel giardino potando, riordinando o aggiungendo meticolosamente al suo lavoro. Per lui, l'ammirazione che riceve e il sorriso sui volti delle persone è la ricompensa per il suo lavoro. Come dice lui, "Adoro le persone".

Da un giovane ragazzo delle Barbados che impara le complessità e le gioie dell'agricoltura a un orticoltore di fama mondiale e amato, l'amore di Anthony Hunte per la natura e la bellezza ha trasformato per sempre il paesaggio di San Giuseppe e delle Barbados.

Premi e risultati

  • Anthony ha ricevuto l'onore del centenario delle Barbados per l'eccezionale contributo all'orticoltura.
  • Nel 1966, Anthony Hunte è stato uno degli organizzatori principali nella creazione di uno spettacolo floreale per l'Indipendenza come parte delle celebrazioni del nuovo stato indipendente delle Barbados.

Collegamenti

"Storie di valigie" di Michael Wright

https://suitcasestories.com/huntes-gardens-barbados/  

Un tour virtuale dei giardini di Hunte

https://www.youtube.com/watch?v=wTAI3K_Pb2I  

Un pomeriggio ai giardini di Hunte e una chiacchierata con Anthony Hunte

https://www.youtube.com/watch?v=duMzzNedZAs