79°F 26°C
  • Festival e Arte
Ti trovi qui

I migliori festival dei Caraibi

Festival e arte

Ogni anno a Barbados si svolgono svariati festival. Da gennaio a dicembre è un continuo susseguirsi di eventi, perché su quest’isola c’è sempre qualcosa da festeggiare.

I Barbados Music Awards aprono l’anno con celebrazioni a gennaio, seguiti dal festival di Holetown che si tiene nell’omonima città, a St. James, nel mese di febbraio. Nello stesso mese si celebra anche Agrofest, una fiera agricola che si svolge all’interno del Queen’s Park, nella capitale Bridgetown. I festival di marzo sono dedicati agli appassionati di gastronomia e di ippica. C’è l’Oistins Fish Festival a Oistins, Christ Church, e la Sandy Lane Gold Cup, che si tiene presso l’ippodromo Historic Garrison Savannah. Il Barbados Reggae Festival che culmina nello storico Farley Hill National Park a St. Peter anima il calendario del mese di aprile. Gospelfest, una celebrazione religiosa cristiana dedicata alla poesia, alla danza e alla canzone, ha luogo a Farley Hill nel mese di maggio.

Nei restanti mesi dell’anno si svolgono diversi altri festival, tra cui Visual Arts, Pan Pun De Sand, NIFCA (il festival indipendente nazionale delle arti creative) e Run Barbados. La varietà di festival in programma solleva sempre molta curiosità e soddisfa gli interessi e i gusti più diversi. Il festival più importante di Barbados resta però sempre Crop Over, in cui si festeggia la fine del raccolto della canna da zucchero.

Si svolge nel periodo estivo e dura diverse settimane con fiere, feste, parate e gare. Crop Over culmina con il Kadooment Day, caratterizzato da un’esplosione di colore, di cibi e di partecipanti in maschera che danzano al ritmo pulsante del calypso lungo le strade in direzione di Brandons Beach sulla Spring Garden Highway.

     
Chiudi