80°F 26°C
  • Gastronomia di Barbados
Ti trovi qui

La capitale gastronomica dei Caraibi

Gastronomia di Barbados

La cucina Bajan nasce da un’originale fusione di sapori con influenze africane, indiane e britanniche. Un viaggio a Barbados è anche l’occasione per vivere un’indimenticabile esperienza gastronomica, dove è possibile sperimentare una grande varietà di sapori e di cibi: pesce pescato nelle acque dell’isola, carni di animali nutriti con erba e allevati localmente, banane dolci, riso, piselli, succulenti piatti al curry delle Indie Occidentali ed arrosti.

Il piatto nazionale di Barbados è cou-cou e pesce volante, subito seguito dalle crocchette di pesce con pane salato, insieme chiamati affettuosamente “bread and two”. Tra gli altri piatti più popolari figurano il pudding and souse, il piatto tipico del sabato a base di carne di maiale in salamoia con patate dolci, e il tipico menù del pasto domenicale che comprende sformato di maccheroni, riso con piselli, pollo al forno e insalata di cavolo.

Gli alimenti base che appaiono quotidianamente sulle tavole barbadiane comprendono yam, patate dolci, manioca, frutto dell’albero del pane e riso, generalmente affiancati da una varietà di piatti a base di pesce, tra cui pesce volante. Nelle limpide acque che circondano Barbados sono presenti molte altre varietà di pesce, come il pesce re, il pesce spada, il dentice rosso, il tonno a pinna gialla, il tonno albacora, il marlin, lo squalo e il delfino. Per concludere, non può mancare un delizioso dessert come il guava.

Il cibo proposto dai venditori ambulanti è molto richiesto sull’isola e i luoghi principali dove acquistarlo sono Baxter's Road vicino a Bridgetown, e Oistins, con il suo Friday Night Fish Fry.

     
Chiudi