79°F 26°C
  • Vita Notturna
Ti trovi qui

Scopri di più

Musica di Barbados

Com’è la musica a Barbados?

La musica di Barbados è una sintesi di stili e influenze diverse, principalmente di origini britanniche ed africane, che uniscono folk, musica occidentale classica, musica religiosa e musica popolare. La cultura dell’isola è un mix di elementi americani e britannici e la sua musica riflette questa fusione attraverso i generi e gli stili di canto, la strumentazione e le danze.

La vita a Barbados è continuamente scandita da un’inconfondibile colonna sonora creata dalla fusione di diversi stili musicali. Dalle melodie folk barbadiane, dal jazz e dall’opera caraibica ai ritmi ondulanti del calypso fino allo “spouge and soca”, la musica è sempre stata parte integrante della storia e della cultura dell’isola e continua ad essere una componente essenziale della vita quotidiana di tutti i barbadiani.

Storia e influenze musicali

Le tradizioni folk barbadiane includono il movimento Landship, un’organizzazione vivace e informale ispirata alla marina britannica, nonché incontri musicali con tè, bande tuk e numerose canzoni e balli tradizionali. Le bande Tuk sono composte da un violino ad archetto o un piffero, un triangolo, un rullante e una grancassa a doppia testa, e i gruppi moderni offrono una caratteristica miscela barbadiana di musica africana e britannica. Il calypso è stato il primo genere popolare di Barbados e risale agli anni ‘30. Il calypso barbadiano è una forma musicale vivace, accompagnata da chitarra e banjo. Gli stili più recenti di calypso hanno contribuito a tenere viva la scena musicale barbadiana e prodotto un numero di famosi artisti dediti a questo genere. Lo “spouge” è un misto di calypso e di altri stili, in particolare ska, ed è divenuto estremamente popolare negli anni ‘60, nello stesso periodo in cui la scena jazz barbadiana cresceva notevolmente e contava diversi artisti famosi.


Generi musicali

La musica popolare moderna barbadiana trae principalmente ispirazione da reggae, ragga e soca, compresi alcuni elementi di origine indigena. Artisti del calibro di Terencia Coward hanno unito la musica moderna popolare alla strumentazione tipica dei gruppi folk tuk. Due tra i gruppi più famosi della scena musicale barbadiana sono Krosfyah e Square One, ora scioltisi. La nuova ondata di cantanti, soprattutto soca, include Rupee, Lil' Rick e Jabae con i lead vocalist Bruce e Barry Chandler, tutti recenti vincitori di Crop Over. Il poeta e autore Anthony Kellman, un artista sperimentale, scrive testi introspettivi espressi attraverso uno stile musicale che ha radici profonde nella musica folk locale barbadiana, con forti influenze africane e latine. I suoi album Wings of a Stranger, Limestone and Blood Mates hanno un carattere rivoluzionario per la loro marcata originalità.


Grandi musicisti di Barbados

Barbados ha prodotto pochi musicisti di fama internazionale e la più famosa è senz’altro la superstar del pop Rihanna. Ha tuttavia creato una scena musicale locale molto sviluppata e caratterizzata da diversi generi, come il jazz americano e il calypso, e dallo stile indigeno dello spouge.

Fra i maggiori artisti si ricordano:

  • Anthony "Mighty Gabby" - musicista e ambasciatore culturale
  • Rihanna, Robyn Fenty - musicista e ambasciatore culturale
  • Shontelle - musicista
  • Livvi Franc - musicista
  • Jaicko - musicista
  • Vita Chambers - musicista
  • Rupert "Rupee" Clarke -musicista
  • Mighty Grynner – musicista e ambasciatore culturale
  • Alison Hinds - musicista
  • Hal Linton - musicista
  • Zeeteah Massiah - musicista
  • Jackie Opel - musicista
  • Rayvon - musicista
  • Red Plastic Bag - musicista
  • Arturo Tappin - musicista
  • Irving Louis Burgie - compositore
  • The Draytons Two – musicista
  • Spice and Company – musicista
  • Spice and Company – musicista

Gruppi barbadiani popolari:

  • Cover Drive
  • Two Mile Hill (NexCyx)
  • Philip 7
  • Masala
  • NJ3O+
  • Kite
     
Chiudi