Ti trovi qui
Spiagge

Guida alle spiagge di Barbados

Guida alle spiagge di Barbados
APR 18, 2016 @ 03.40

Barbados è circondata da oltre 70 miglia di splendide spiagge di sabbia bianca orlate di palme, acque calde e cristalline e gode di un clima temperato tutto l'anno, che ne fa la destinazione perfetta per le vacanze.

La legge di Barbados prevede che tutte le spiagge dell’isola siano pubbliche e pertanto i turisti possono scegliere fra gli ambienti più diversi, dal tranquillo Mare dei Caraibi ai potenti frangenti dell’Oceano Atlantico. Non bisogna dimenticare di portare con sé la protezione solare e non scordare mai che a Barbados prendere il sole in topless è vietato dalla legge.

La costa occidentale

Il mare della costa occidentale è perfetto per crogiolarsi al sole, fare snorkeling e praticare sport divertenti come lo sci d’acqua. Il litorale è ideale anche per le passeggiate, soprattutto quelle mattutine, prima che il sole diventi troppo caldo.

Six Mens, Mullins, Gibbes e Reeds Bay

Queste spiagge si sviluppano lungo il magnifico litorale di St. Peter, sono lambite da acque turchesi e cristalline, ideali per lo snorkeling e per molti sport acquatici. Il Mullins Beach Bar serve bibite e snack fino alle sdraio e poco più a nord c’è il nuovo Bombas Beach Bar. Reeds Bay a Lower Carlton è una spiaggia a forma di spicchio di luna facilmente accessibile e ottima per chi ama nuotare.

Paynes Bay

Paynes Bay vanta una splendida sabbia candida e delle acque calme, ideali per nuotare e praticare snorkeling tra le tartarughe; purtroppo, però, talvolta è piuttosto affollata. C’è un altro accesso pubblico alla spiaggia, molto curato, tra One Sandy Lane e il Sandy Lane Hotel con limitata possibilità di parcheggiare lungo la strada.

The Garden and Heron Bay

Questa bellissima striscia di spiaggia, accessibile tramite diversi sentierini, sorge tra il Royal Pavilion Hotel e il Carlton di St. Peter. Per placare l’appetito, è possibile scegliere fra un sontuoso pranzo al rinomato Lone Star o uno spuntino economico e una bibita al baracchino della spiaggia, Juju’s. A volte si riescono a scorgere tartarughe nei dintorni.

Holetown

Holetown vanta una spiaggia principale e due più piccole più a sud. Il Folkstone Marine Park and Museum, situato poco oltre il Settlers Beach Hotel, offre un percorso per snorkeling e un piccolo museo dedicato alla fauna marina di Barbados.

Batts Rock

Batts Rock è una splendida spiaggia che offre parcheggio, ombra e ottime possibilità per nuotare. L'accesso si trova appena oltre il termine settentrionale dell’autostrada Spring Garden Highway.

Brighton Beach

Il Cockspur Beach Club sulla Brighton Beach offre sedie a sdraio e ombrelloni, ristoranti e bar oltre alla possibilità di praticare numerosi sport acquatici. Attenzione: nella zona conosciuta come “hot pot”, dove scorre l’acqua calda proveniente dalle distillerie di rum, potrebbero formarsi delle correnti pericolose.

Coste sud-orientale e orientale

La costa sud-orientale è più ventilata e ha onde leggermente più accentuate, perfette per praticare il body surfing e per usare le boogie board. Sulla costa orientale confluiscono i grandi cavalloni provenienti dall’Atlantico che hanno reso Barbados una delle destinazioni più amate dai surfisti di tutto il mondo.

Crane Beach

È una spiaggia veramente spettacolare ideale per il body surfing. C'è un accesso pubblico alla spiaggia dalla rotonda, ma non è molto agevole. È possibile fare un picnic nelle vicinanze presso Cutters of Barbados, un locale con cucina Bajan per veri intenditori. Le bibite fredde si possono acquistare anche direttamente in spiaggia. L'Azure Restaurant presso The Crane Resort offre una vista spettacolare della spiaggia e serve cibo a qualsiasi ora del giorno, oltre a un delizioso tè con i pasticcini. Un ascensore e dei gradini conducono in spiaggia direttamente dal resort.

Bottom Bay e Harrismith

Bottom Bay è l’esmpio di perfetta spiaggia tropicale. Con scogliere, palme da cocco, una grotta, una spiaggia candida lunga 15 metri, brezze vivaci e un mare turchese, è la meta ideale per un delizioso picnic. Harrismith ha una spiaggia più piccola, ma vanta una bellissima laguna poco profonda, ideale per nuotate tranquille con la bassa marea. Entrambe le spiagge sono raggiungibili grazie ad imponenti scalinate. Quella di Bottom Bay è dotata di corrimano.

Paynes Bay

Si tratta di una lunga, ampia e aperta distesa di spiaggia su un tratto frastagliato e affascinante di costa relativamente poco edificato. Si deve prestare molta attenzione quando si nuota in quest’area, poiché le onde sono molto forti e si frangono a riva; a volte ci potrebbe anche essere una forte risacca. Ampie zone d'ombra sono ideali per il picnic. Non è previsto nessun noleggio di sdraio e non è presente alcun punto di ristoro. Comunque, è possibile acquistare qualche spuntino o bevanda nelle vicinanze, sia presso Cutters of Barbados, con tipici piatti bajan, o presso The Palms Restaurant oppure al distributore di benzina della Texaco.

Bathsheba e Cattlewash

Sebbene queste due baie della costa orientale siano incredibilmente belle e il mare appaia molto invitante, nuotare è molto pericoloso, a causa delle correnti forti e imprevedibili e dell’assenza totale di bagnini in servizio. È meglio accontentarsi di sguazzare nelle pozze naturali durante la bassa marea. L'Atlantis Hotel a Bathsheba, recentemente riaperto, serve ottimi pranzi e drink. Bathsheba è anche attrezzata con tavoli per picnic e servizi igienici per il pubblico.

Bath

Qui il mare è molto calmo ed è protetto da un’ampia barriera corallina. Questa zona è molto popolare presso i barbadiani, che vi si recano per fare i picnic soprattutto nei fine settimana e nei giorni festivi, perché c'è molta ombra, una piacevole brezza, un piccolo parco giochi, un parcheggio e nuovissimi bagni pubblici. Per chi ama passeggiare, c’è anche un suggestivo sentiero costiero che si snoda da Bath a Martin’s Bay. Tra andata e ritorno ci si impiega circa un'ora e mezza a piedi. Non sono presenti sdraio o punti di ristoro.

La costa meridionale

La costa meridionale, che ha un mare più mosso ed è più ventilata, comprende alcune spiagge con piccole onde adatte per il boogie boarding. Intorno alla punta a sud la brezza si fa più forte, con onde leggermente più grandi: un mare perfetto per gli sport acquatici più dinamici, come surf, paddle surf, windsurf e kitesurf, che possono essere tutti praticati. Infatti, è molto facile trovare tavole da surf a noleggio e prenotare delle lezioni con istruttori professionisti qualificati.

Carlisle Bay

Carlisle Bay è una baia spettacolare a forma di mezzaluna che si estende per oltre 1,5 chilometri da Bridgetown all’Hotel Hilton, dove sorge un’ampia spiaggia con acque tranquille, ideale per lo snorkeling e per chi ama nuotare sulle lunghe distanze, al punto che è diventata il punto di ritrovo per un gruppo di appassionati di questo sport che si riunisce informalmente ogni sabato da Sam presso la punta meridionale. La distanza tra un molo e l’altro è di circa 1,2 km. Sono disponibili sdraio, parcheggio e punti di ristoro, mentre Hazell’s Waterworld vende attrezzature snorkeling di buona qualità.

Hastings

Con la nuova passeggiata sulla costa meridionale è ora possibile camminare da Accra fino a Hastings per oltre 3 km. E’ un punto magnifico per praticare il “rock pooling”, vale a dire esplorare l’habitat delle pozze naturali durante la bassa marea. Mentre si avanza lungo la passeggiata a mare si trovano poi diverse piccole spiagge per fare un po’ di nuoto.

Accra Beach

È una delle spiagge più frequentate dell'isola perché c’è un parcheggio, si può praticare il nuoto e ci si può riposare all’ombra degli alberi. È anche un luogo eccellente per il body surfing e il body watching. E’ presente il servizio bagnino e nelle vicinanze sorgono anche molti negozi e supermercati.

Miami Beach

Fra le più popolari della costa meridionale, Miami Beach offre da una parte un mare molto calmo mentre dall’altra ci sono piccole onde. La spiaggia è attrezzata con strutture per i picnic, parcheggio, sdraio, punti di ristoro e docce.

Dover e Sandy Beach

Queste magnifiche distese di spiaggia offrono condizioni molto adatte al nuoto su entrambi i lati di St. Lawrence Gap. Sandy Beach è ideale per le famiglie con bimbi piccoli per le sue acque calme e poco profonde e la suggestiva laguna. Sono disponibili sdraio e punti di ristoro.

Silver Sands

È una bella spiaggia di sabbia bianca molto adatta al windsurf, al waveriding e al kitesurf. E’ sede di molte competizioni internazionali di windsurf per le condizioni ideali del vento e delle onde. Il DeAction Beach Shop, gestito da Brian Talma, nativo di Barbados e tra i primi campioni di windsurf nel mondo, si trova vicino alla spiaggia di Silver Rock e offre lezioni e tavole da surf, attrezzature per windsurf e kitesurf sia in vendita che a noleggio.

Occcorre assicurarsi di avere un segnalatore colorato ogni volta che si fa snorkeling per avvisare le imbarcazioni della propria presenza.

Fonte dell’articolo - Ins & Outs Barbados (Miller Publishing)

     
Chiudi