Ti trovi qui
Vita notturna

DIVERTIRSI COME UN VERO BAJAN

DIVERTIRSI COME UN VERO BAJAN
APR 12, 2016 @ 01.02

I Bajan amano il ballo, la musica e fare amicizia. È scritto nel loro DNA. Chi sta progettando una vacanza a Barbados, deve ricordare alcune cose per vivere un’autentica esperienza bajan e festeggiare o fare del “lime” come uno di loro. Il “lime”, non è qui un frutto, ma lo spirito con cui i bajan si rilassano e si liberano dallo stress. Anche se è possibile indulgere in un “lime” durante il giorno, il vero e proprio “lime” ha luogo di notte. Ecco alcuni consigli preziosi:

Mangiare e divertirsi con gli amici.

Le feste notturne con gli amici spaziano da abbondanti grigliate e barbecue di strada nei villaggi di pescatori fino alle cene raffinate in ristoranti alla moda. Ci sono decine di ristoranti e botteghe in ogni quartiere, per non parlare delle crociere notturne da sogno, che soddisfano il palato, nutrendo anche le emozioni e la fantasia.

Musica e vita notturna corrono insieme.

I locali notturni, situati principalmente sulla costa meridionale, offrono un mix di musica per tutti i gusti, con una naturale predilezione per il calypso, il reggae e il pop. Chi desidera immergersi completamente nell’atmosfera tropicale, può seguire gli spettacoli che alcuni alberghi e località turistiche organizzano per accompagnare la cena; per esempio, presso il Plantation Garden Theatre e la discoteca Harbour Lights, mangiatori di fuoco, ballerini di limbo e acrobati sui trampoli intrattengono chi balla sotto le stelle, con la sabbia calda che accarezza i piedi. Anche ai Bajan piace molto tutto questo e li si vede ballare ovunque, perché sono sempre carichi di energia e non sanno resistere ai ritmi pulsanti della musica caraibica.

Wukking up

E’ un aspetto fonfdamentale per vivere bene il lime. I Bajan, come tutti i caraibici, si comportano diversamente sulla pista da ballo, con giravolte che vanno da movimenti appena accennati ai più audaci. Per chi vuole cimentarsi, il segreto è ammorbidire le ginocchia, allentare i fianchi e spostarli in una rotazione circolare. Si inizia lentamente e si aumenta piano piano la velocità, lasciandosi conquistare dal ritmo! Alla fine della serata, si avrà imparato l'arte del "Wuk up 101" dei Bajan e si avrà fatto anche dell’ottimo esercizio fisico.

     
Chiudi